UNA ROSA PER TE: La FORZA Donna in governo

0
117

Cara candidata descrivici la tua rosa.

Non tanto la rosa preferita che ami ricevere o vedere nel tuo giardino, ma la tua rosa interiore, quella rosa che segna i venti. Quali venti ami e quali ti infastidiscono.

Quasi ci siamo. I partiti stanno ratificando le proposte delle loro commissioni cerca oppure ci stanno litigando, ma piano piano si comincia a vedere qualche viso che ha deciso o è stato convinto a mettersi in gioco.

Noi di TicinoResidenTI sappiamo dai giornali solo una minima parte di quello che succede e si discute nelle commissioni cerca e non vogliamo nemmeno saperne di più. Sappiamo però che tra i nostri aderenti vi sono numerose donne che ci seguono e che ci danno i loro preziosi pareri.

A prescindere dall’uguaglianza di diritto come di fatto e pari opportunità previsto dalla nostra costituzione svizzera, è assolutamente prioritaria la battaglia contro le concezioni stereotipate sui ruoli che sarebbero già dovute scomparire da tempo.

Oltretutto riteniamo che un governo che unisce la collaborazione tra uomini e donne è sicuramente un governo più ricco ed efficace. Dobbiamo ammettere che, nel nostro piccolo, all’interno del nostro direttivo non spicchiamo d’eccellenza e rispecchiamo le proporzioni politiche di una donna su quattro membri.

Con UNA ROSA PER TE – UNA ROSA PER NOI

vorremmo però contribuire a dare spazio privilegiato a queste donne che si mettono in gioco per loro stesse e per tutte le donne ticinesi, in una società travagliata tra modernità di pensiero e istinti arcaici.

Intendiamo proporre loro un’intervista diversa da quelle generalmente proposte. Nessuna domanda diretta se non la richiesta di descriverci a ruota libera la loro rosa dei venti. I venti che soffiano ogni giorno sui TicinoResidenTI come la socialità, l’economia, il territorio e la sicurezza.

Come già detto i primi nomi hanno fatto capolino

Amalia Mirante e Laura Riget sulla lista del PS, Cristina Maderni sulla lista del PLR.

Donne sicuramente capaci e all’altezza del compito. Donne alle quali desideriamo porgere la rosa della buona amicizia e ammirazione, nella speranza che contraccambino con la loro rosa dei venti.

Attendiamo speranzosi e incuriositi le loro impressioni, come pure ulteriori numerose candidate che arricchiranno questa rubrica apposita.

Pietro Righetti – Redazione TicinoResidenTI

P.S. Leggi i nuovi articoli anche sulla nostra pagina Facebook , partecipa alle discussioni e vota i nuovi sondaggi nel nostro gruppo Facebook ,  questa è casa tua.

Pubblicità