TURBINI DI NEVE! COMMESSE PUBBLICHE, COMMESSE DIRETTE E LA PETIZIONE DI TicinoResidenTI

1
49

La neve ha fatto capolino e non ha ravvivato solo le domeniche dei ragazzi. Ha sollevato un turbinio nella gestione delle commesse pubbliche

Sebbene il Dipartimento del territorio si sia affrettato a difendere l’operato dei suoi funzionari impegnati nell’attribuzione dei lotti di strade per lo sgombero della neve e spargimento di sale, si stanno alzando dei turbinii nevosi dai cassetti del ufficio in causa.

Dalla valle Bedretto al Malcantone, passando dalla valle di Blenio e quella della Verzasca ci sono delibere annullate dal TRAM.

Nessuna implicazione penale per i Funzionari cantonali, ma ciò non toglie che in alcuni casi si può intravvedere delle lacune involontarie che possano essere.

Tutto ciò è accaduto nel merito di commesse messe a concorso pubblico.

Dunque è da cattivi pensare di cosa accade in ambito delle commesse dirette?

Pensando male commettiamo peccato. Meglio però passare per peccatori piuttosto che per cornuti e mazziati

Il 18 novembre scorso, noi di TicinoResidenTI abbiamo lanciato una petizione, che molti di voi ha già sottoscritto, perché facendo passare la lista delle commesse dirette del 2017 ci sono salate all’occhio diverse incongruenze.

Abbiamo quindi preso quale esempio alcune commesse dirette inerenti dei Server informatici e formulato alcune domande in merito che ritenevamo importanti.

Forse, alla luce di questi allarmi sollevati per gli appalti di sgombero neve e al numero delle firme raccolte, è giunto il momento di dare seguito al nostro strumento democratico?

Seguite i prossimi passi e se non l’avete ancora fatto firmate la nostra petizione.

Pietro Righetti – Redazione TicinoResidenTI

#TicinoResidenTI #pietrorighetti  #commessedirette #petizone #consigliodistato #strumentialcittadino #appaltripubblici

p.s. venite a trovarci anche sul sito principale www.ticinoresidenti.ch e seguiteci anche sul profilo instagram https://www.instagram.com/ticinoresidenti/, siete i benvenuti

P.S. Leggi i nuovi articoli anche sulla nostra pagina Facebook , partecipa alle discussioni e segui la petizione per le commesse pubbliche dirette nel nostro gruppo Facebook , questa è casa tua.

E’ ora davvero di far sentire la nostra voce e mi raccomando, informatevi bene per un voto consapevole nel 2019.

Pubblicità

1 commento