SPORTELLO DEI DIRITTI: razzismo e xenofobia verso gli italiani e in particolare i frontalieri?

1
270
Sportello dei diritti: xenofobia e razzismo verso gli italiani?
Sportello dei diritti: xenofobia e razzismo verso gli italiani?

Intervenga la Farnesina

Lo chiede con forza lo “sportello dei diritti” in Italia per voce del suo Presidente Giovanni D’Agata a commento dei due ultimi licenziamenti di lavoratori frontalieri avvenuti nelle ultime settimane in Ticino.

D’Agata parla di “vendetta nei confronti degli italiani” e reputa il licenziamento dei due suoi connazionali come “un fatto gravissimo” e una conseguenza all’eventuale offesa o al vilipendio che “verrebbe percepita come una sorta di ‘vendetta trasversale‘, una sorta di rappresaglia come altre che si sarebbero verificate nei confronti di nostri connazionali in Svizzera“.

Per questi motivi chiede “che intervenga il Ministero degli Affari Esteri attraverso la propria rappresentanza diplomatica, per chiedere spiegazioni e per invitare le autorità elvetiche a fermare sul nascere e non fomentare fenomeni di diffusa xenofobia sugli italiani ed in special modo i frontalieri.”

 

Frasi incriminate e rispetto

Ora, noi non stiamo a riportare le frasi incriminate come hanno fatto tanti media per scelta editoriale e grande rispetto verso le migliaia di frontalieri che ogni giorno si alzano alle 4 del mattino per dar da mangiare ai loro figli, cosi come non siamo qui a giudicare migliaia di persone per due episodi di singola “pazzia“, però facciamo presente al Sig. D’Agata che probabilmente sarebbe davvero molto imbarazzante sostenere quanto successo, detto e scritto per la sua rappresentanza diplomatica.

Forse molto meglio impegnarsi a far in modo che si ritorni ad una cultura di rispetto molto più elevata e sincera verso il paese, in questo caso la Svizzera e il Ticino dove ci si guadagna il pane (e che pane!) come succedeva fino agli anni 2000 quando non c’era la libera circolazione e la cultura e il rispetto verso la nazione ospitante era alla base di ogni discussione.

Va bene mimetizzarsi  ..ma la seconda gambina sta dietro

Stefano Introzzi – Redazione TicinoResidenTI

#TicinoResidenTI #ticinesi  #dagata #frontalieri #licenziamento #sportellodeidiritti #rapelli #avaloq

Foto: fonte Google

E’ ancora in corso la raccolta dei filmati per il nostro Concorso di Natale, vi aspettiamo in tanti leggete regole e premi qui

Pubblicità