LE DOGANE NON SERVONO

1
86

RAPINE : LE DOGANE NON SERVONO

Anche ieri sera abbiamo avuto la sensazione che la scelta di aprire i confini al mondo non sia stata la migliore delle decisioni.

A Brusino Arsizio, verso le 20, i soliti ignoti si sono rallegrati di potersi servire facilmente e gratuitamente al distributore di benzina a pochi metri dalla Dogana, rapinandolo armati di un coltello.

Si sono fatti consegnare il denaro della cassa. hanno minacciato un cliente e sono ripartiti per il rientro dalla loro gita in Ticino tornando velocemente verso il valico doganale.

Per fortuna nessuno è rimasto ferito ma siamo sempre alle solite, nonostante l’ottimo lavoro e gli enormi sforzi (e costi!) della nostra Polizia al controllo preventivo sul territorio, il supermarket della rapina facile con rientro all’estero è sempre aperto e quell’ 87% di aumento delle rapine nel 2017 nella fascia di confine, uscito negli ultimi giorni dal rapporto annuale di Polizia, la dice lunga .

Le cantonali 2019 sono vicine e i partiti sono già in subbuglio alla ricerca della miglior strategia e del miglior candidato.

Vediamo di ricordarci di chi ha promesso e non ha mantenuto, vediamo di prendere nota di chi non ha fatto gli interessi dei residenti e mandiamoli a casa, serve un cambiamento, sarebbe davvero utile se vogliamo che le cose cambino.

Riportiamoci a casa il bastoncino, smettiamola di far decidere al mondo della nostra sorte per pallida dipendenza politica dall’estero e dal potere economico interno.

Stefano Introzzi – Redazione TicinoResidenTI

#primainostri #9febbraio #rapine #brusinoarsizio #TicinoResidenTI#cantonali2019

P.S. Leggi i nuovi articoli anche sulla nostra pagina Facebook , partecipa alle discussioni e vota i nuovi sondaggi nel nostro gruppo Facebook ,  questa è casa tua.

Comments are closed.