PAOLO BELTRAMINELLI: Caro signor Beltraminelli, ci dispiace molto ma sì, è stato un licenziamento in tronco da parte del popolo. Ora potrà capire come noi cinquantenni restiamo scioccati difronte ad un licenziamento.

0
411

Ora potrà capire come noi cinquantenni restiamo scioccati di fronte ad un licenziamento e sentirsi chiamare “furbetti” da lei. Non tutto il male vien per nuocere

Proprio questa mattina ho ritrovato una cara amica che le vicissitudini della vita ci avevano allontanato e fatto perdere i contatti.

Lei, 50 anni e più, è stata licenziata. Un importante gruppo luganese ha rescisso un contratto di lavoro che durava da ben 34 anni.

Non dopo 8 anni, due contratti a termine, un paracadute di legge e tantissimi segnali che non facevano presagire un nuovo mandato, ma dopo ben 34 anni di un contratto a durata indeterminata.

Una situazione che si proporrebbe, così tanto per capire, a tutti i Consiglieri di Stato, presidenti e vice presidenti del parlamento, come pure a tutti i capigruppo del Gran Consiglio.

È sempre comunque una tragedia, quella che si vive

In politica o sul lavoro, poco importa, rimanere a casa dall’oggi al domani ti sconvolge la vita. Si spengono tutti i sogni e le aspettative che riserviamo per il nostro futuro e quello dei nostri cari.
Questo è sicuramente fonte di tristezza per qualunque ambito e qualsiasi scusa tanto da non augurare il licenziamento nemmeno al più acerrimo nemico e nemmeno a un politico.

Una vita in politica

Nel 2000 Paolo Beltraminelli è stato municipale di Pregassona, per poi entrare, nel 2004, in municipio di Lugano.
Deputato in Gran Consiglio dal 1991, capo gruppo PPD e membro della commissione della gestione, entra in Consiglio di Stato nel 2011 e rieletto nel 2015. Il 7 aprile 2019 il nuovo che stava avanzando ha staccato il “vecchio abbandonato” con una differenza di voti non indifferente.
Per il momento il nuovo che è avanzato, non ha portato quel cambiamento ventilato in campagna “c’è molto da fare” e che molti si aspettavano. Staremo a vedere.

Pietro Righetti – Redazione TicinoResidenTI

#TicinoResidenTI #pietrorighetti  #paolobeltraminelli #licenziamento #volontàpopolare #elezioni2019

Sei residente nel Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TicinoResidenTI e iscriviti gratuitamente nel gruppo TicinoResidenTI; siamo la tua voce, questa è casa tua.

Pubblicità