LARA COMI : AAA cercasi franchezza e stipendi uguali ai nostri?

0
630
LARA COMI : stipendi frontalieri uguali a quelli dei Ticinesi?
LARA COMI : stipendi frontalieri uguali a quelli dei Ticinesi?

Intraprendente e ironica

Una Lara Comi davvero sopra le righe quella che riesce a commentare come insuccesso la vittoria schiacciante di UDC Ticino in queste votazioni #cantonali2019 (che conquista ben due seggi aggiuntivi rispetto al 2015) assimilandola alla perdita di terreno della Lega dei Ticinesi.

Nel suo messaggio video, l’eurodeputata, visibilmente e amabilmente felice di poter rinfrancare i suoi elettori frontalieri rispetto al risultato del voto, chiede ai suoi sostenitori di “andare avanti a combattere per avere una uguale retribuzione tra noi e loro“.

Anche il Corriere della Sera commenta l’esito della votazione gioendo per come i “partiti anti Italia e UE” siano stati puniti alle urne.

Falsa ideologia

Ma qualcuno riesce a spiegare a questi signori che il problema delle retribuzioni diverse l’hanno creato loro esportando imprenditori farlocchi che hanno distrutto il mercato del lavoro in Ticino creando dumping salariale ?

Qualcuno spiega a questa ragazza che il sistema si potrebbe migliorare indiscutibilmente accettando e introducendo gli accordi fiscali sui frontalieri per allineare i diritti e i doveri dei suoi concittadini in Italia ? O per lei esistono solo frontalieri e Ticinesi e non milioni di italiani?

Magari un confronto con i suoi colleghi Invidia e Cutrò potrebbe darle la giusta spinta per favorire la firma del dossier sugli accordi fiscali per il momento latente e per nulla prossimo dall’essere perfezionato con la ratifica italiana.

Stefano Introzzi – Redazione TicinoResidenTI

Fonte foto : Google e Vista Video

#TicinoResidenTI #stefanointrozzi  #ticinesi  #laracomi #udc #frontalieri #elezioni2019

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TicinoResidenTI e iscriviti gratuitamente nel gruppo TicinoResidenTI; siamo la tua voce, questa è casa tua.