ITALIA – Verso un Governo Conte-bis. Per noi cosa cambia?

1
135
ITALIA - Verso un Governo Conte-bis. Per noi cosa cambia?
ITALIA - Verso un Governo Conte-bis. Per noi cosa cambia?
- Pubblicità -

Un Governo non eletto

In Italia è ormai certo un Governo Conte-bis, non eletto dal popolo, che lascia fuori i vincitori delle ultime elezioni (decisamente non come siamo abituati in Svizzera…). Un Governo targato PD-5Stelle, probabilmente con posizioni molto meno di destra rispetto a quanto predicava Salvini con la chiusura dei porti, e più propense all’UE.

- Candidati Federali 2019 -

Rinegoziare l’accordo e tasse per i frontalieri?

Cosa cambierà per la Svizzera? Probabilmente bisognerà rinegoziare da capo l’accordo fiscale, che comunque non era mai giunto a una firma: prima si voleva attendere dopo le elezioni, quando poi era stato scelto l’ormai decaduto Governo, non ci sono stati passi avanti comunque. 

Interlocutori nuovi, non per forza un bene. A non gioire sono di sicuro i frontalieri, dato che il PD da tempo predica di volerli tassare maggiormente. Il che potrebbe, a ben voler vedere, essere positivo per il mercato del lavoro dei residenti, perché se da oltre frontiera non convenisse più venire in Ticino potrebbero diminuire i frontalieri.

E con l’UE?

Un Governo più filo-UE, con le tensioni esistenti nel nostro Paese su alcuni dossier, non si sa a cosa potrà portare. In tema di sicurezza, non si sa che fine farà il Decreto Sicurezza, col problema delle targhe. Ma un numero magari maggiore di sbarchi potrebbe portare a una pressione migratoria. Per ora, è solo un’ipotesi.

Seguiteci, siamo la vostra voce e questa è casa vostra!

Laura Valdene – Redazione TicinoResidenTi

Fonte foto : Google

#TicinoResidenTI #lauravaldene

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TicinoResidenTI e iscriviti gratuitamente nel gruppo TicinoResidenTI; siamo la tua voce, questa è casa tua

- Pubblicità -