CASSE MALATI ILLEGALMENTE CURIOSE

0
21
cassa malati illegalmente curiosa in Svizzera
cassa malati illegalmente curiosa in Svizzera

CASSE MALATI ILLEGALMENTE CURIOSE CON GLI ASSICURATI! E NON POTREBBERO…

Cartella clinica, esami di laboratorio e diagnosi sono catalogate dalla legge Svizzera come “dati sulla salute altamente sensibili” e, quindi, adeguatamente protetti dal legislatore.

Infatti, il Codice Penale obbliga Medici, Terapeuti, Dentisti, Chiropratici, Ostetriche, Farmacisti e tutti i collaboratori di queste categorie professionali a NON TRASMETTERE i dati sulla salute dei loro pazienti.

E le pene, pur non essendo eccezionali, sono, comunque ingenti: fino a CHF 10’000.

In Ticino solo un consenso diretto e scritto del paziente può liberare l’operatore sanitario da tale obbligo. Consenso all’operatore, non alle Casse Malati …

Non sono queste ultime a poter detenere questa “liberatoria”…

Peccato che sembrerebbe che le Casse Malati si arroghino, illegalmente, questo diritto, solo inserendo nei loro contratti, in piccolo e abilmente nascosto nella miriade di clausole – avete mai provato a leggere tutte, ma proprio tutte, le clausole del contratto? – allegate ai contratti che firmiamo: <<L’Assicurazione ha il diritto di esigere giustificativi e informazioni, in particolare certificati medici>> e l’assicurato concede <<il diritto di richiedere direttamente tali documenti ed informazioni>>.

Ma queste clausole non potrebbero, legalmente, liberare l’operatore sanitario dai suoi obblighi! L’Assicurazione Malattia può richiedere quando vuole certificati ed informazioni, ne ha tutto il diritto, ma deve chiedere all’assicurato di autorizzare l’operatore sanitario a trasgredire il SEGRETO PROFESSIONALE.

Non solo, gli unici autorizzati ad avere queste informazioni all’interno delle Casse Malati sono i MEDICI di quest’ultime, non chi si occupa di trattamento dei dati. Ed anche i medici delle Assicurazioni Malattia sono tenuti al segreto professionale!

Ma così sembrerebbe non accadere …

Nei prossimi giorni, comunque, pubblicheremo sul nostro nuovo sito una bozza della lettera liberatoria al proprio operatore sanitaritario scaricabile come pdf pronta all’uso …

Seguiteci…

 #TicinoResidenTI  #cassemalati #assicurazionimalattia #segretoprofessionale  #lamal #complementari

Francesco Crescimanno – Redazione TicinoResidenTI

P.S. Leggi i nuovi articoli anche sulla nostra pagina Facebook , partecipa alle discussioni e vota i nuovi sondaggi nel nostro gruppo Facebook ,  questa è casa tua.

Pubblicità