CASSA MALATI AOMS – quanto costi, ma cosa paghi? Una domanda di Rory Rezzonico

0
539

Cassa malati e AOMS. Quanto costa e poi cosa mi paghi?

Ringrazio la nostra signora Rory Rezzonico che ha sollevato una delle domande più frequenti. In effetti i premi salgono ma poi cosa paga la cassa malati?

Tanti i commenti che hanno vivacizzato il Post della signora Rory. Alcuni veramente interessanti.

L’abbreviazione AOMS che ho usato nel titolo non vuole essere fuorviante, ma sta per Assicurazione Obbligatoria per le spese Medico-Sanitarie.

Ho usato AOMS per puntualizzare il fatto che l’assicurazione malattia di base è a tutti gli effetti una parte della SICUREZZA SOCIALE Svizzera. E’ una delle assicurazioni sociali contemplate nel nostro sistema, quanto l’AVS, l’AI, la Lainf e la LPP^

Il suo principio è iscritto nella Costituzione Svizzera ed è regolata dalla Legge Lamal e relative ordinanze.

Cosa copre ????

TUTTE LE CURE PREVISTE contro TUTTE LE MALATTIE che possono minare la salute dei cittadini assicurati. Non c’è malattia non contemplata, per contro non tutte le tipologie di cura e relativi farmaci o specialità a disposizione sul mercato mondiale sono riconosciute.

Sia le tipologie di cure, che i farmaci e specialità sono determinate da delle specifiche commissioni, che sono chiaramente composte da specialisti e professori. NESSUN POLITICO!!!

Le diverse Casse malati possono derogare a quelle liste di cure, farmaci, specialità e mezzi ausiliari, ma devono garantire e dimostrare alla legge, che la loro scelta di comunque pagare prestazioni e medicamenti fuori dalle liste imposte è basata sul principio dell’economicità rispetto all’efficacia della cura proposta dal medico curante.

Quanto costa sta benedetta cassa malati e perchè ci sono 56 casse malati??

La legge Lamal è stata proposta in quanto la vecchia LAMI presentava ormai i suoi limiti e per sormontarli ha incentivato gli assicuratori malattia a cercare e offrire delle soluzioni alternative alla sola copertura offerta fino a quel momento e cioè la copertura di base tradizionale con i famosi 300 franchi di franchigia. Cosa che le casse malati pubbliche, in Ticino erano le casse malati intercantonali non erano in grado di offrire.

Quindi la Lamal, tramite le 56 casse malati, è in grado di offrire la possibilità di ottimizzare i premi di ciascun assicurato con due misure:

  1. i modelli alternativi di copertura (medico di famiglia, HMO, HMO + PHARMA, o Telemedicina) che permettono di ridurre il premio,

2. le franchigie (500, 1’000, 1’500, 2’000, 2’500) che non mirano a ridurre il premio, ma invece permettono di pianificare il proprio budget privato o famigliare.

Ho proprio fatto una sintesi di cosa sia l’AOMS e di cosa si possa fare per tenere sotto controllo, nel limite del possibile, i premi.

Per i più abili in informatica avete a disposizione il sito della confederazione www.priminfo.ch, mentre per chi ama il contatto umano, segnalo che per il Canton Ticino la designata dal Consiglio di Stato è la signora Regazzoni dell’associazione dei consumatori della Svizzera Italiana, che persona più umana non si può trovare.

Naturalmente anche noi di TIcinoResidenTI siamo volentieri a disposizione per le vostre domande.

Pietro Righetti – Redazione TicinoResidenTI

#TicinoResidenTI #pietrorighetti  #sicurezzasociale #lamal #politicasociale #cassemalati

p.s. venite a trovarci anche sul sito principale www.ticinoresidenti.ch e seguiteci anche sul profilo instagram https://www.instagram.com/ticinoresidenti/, siete i benvenuti

P.S. Leggi i nuovi articoli anche sulla nostra pagina Facebook , partecipa alle discussioni e vota i nuovi sondaggi nel nostro gruppo Facebook ,  questa è casa tua.

Pubblicità