ACCORDO QUADRO – Anche la protezione dei nostri animali a rischio!

0
90
ACCORDO QUADRO - Anche la protezione dei nostri animali a rischio!
ACCORDO QUADRO - Anche la protezione dei nostri animali a rischio!

L’accordo quadro si ripercuoterebbe anche sugli animali!

Nel caso in cui l’accordo quadro alla fine venga firmato, esso rischia di avere effetti su molti ambiti della vita della Svizzera. Non solo i più discussi, quelli ormai noti. Lorenzo Quadri per esempio si preoccupa della protezione degli animali, che nel nostro paese è superiore rispetto ad altre realtà.

Probabilmente in caso di entrata in vigore, anche in casi in cui la legislazione svizzera è chiaramente più progredita di quella comunitaria bisognerà adattarsi. Quadri definisce i burocrati di Bruxelles “lontani anni luce dalla realtà del territorio, dell’agricoltura e dell’allevamento”. 

Ma i burocrati di Bruxelles cosa sanno del nostro mondo agricolo?

Ma per esempio, che cosa cambierebbe? Sempre dal testo di Quadri: “in Svizzera un’azienda agricola può disporre di al massimo 18mila galline ovaiole, le norme UE autorizzano per contro una capienza fino a 100mila galline, ciò che comporta interventi quali l’accorciamento del becco, che in Svizzera non sono autorizzati. Analoga situazione si ritrova nei trasporti degli animali, che in Svizzera non possono durare più 8 ore mentre l’UE ne permette fino a 28″.

Insomma saremmo costretti a stravolgere lati della vita svizzera che funzionano bene per adeguarli a leggi dell’UE, decisamente lontane dalla nostra realtà! L’accordo quadro rischia di essere devastante!

Si arriverebbe a uno smantellamento della protezione degli animali?

La firma “porterebbe ad uno smantellamento della protezione degli animali in Svizzera?”, vuol sapere Quadri. E in caso di firma, cosa si potrebbe fare per “mantenere l’attuale elevato standard di protezione degli animali in Svizzera, democraticamente deciso con la collaborazione di tutti gli attori coinvolti?”. 

Seguiteci, siamo la vostra voce e questa è casa vostra!

Laura Valdene – Redazione TicinoResidenTI

Fonte foto : Google

#TicinoResidenTI #lauravaldene #LorenzoQuadri #LegaDeiTicinesi

Sei residente in Canton Ticino? Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook TicinoResidenTI e iscriviti gratuitamente nel gruppo TicinoResidenTI; siamo la tua voce, questa è casa tua.